Bat box a San Donà di Piave

A tu per tu. Racconti ed esperienze personali

Bat box a San Donà di Piave

pipistrelli nella bat box - foto Saulo BambiIl signor Andrea ha acquistato all'Ipercoop di San Donà di Piave, in provincia di Venezia, una bat box, ma solo dopo aver contattato il Museo di Storia Naturale di Firenze per avere qualche rassicurazione. La moglie, infatti, era inizialmente un po' perplessa all'idea di farsi colonizzare il giardino di casa dai pipistrelli, avendo anche due bambini piccoli.

Tolto ogni dubbio, la casetta è stata posizionata sulla facciata est della casa nel maggio del 2009, ma è solo a fine agosto del 2010 che Andrea percepisce la presenza degli inquilini. All'imbrunire, durante l'involo serale ne conta ben 6!

Giacomo Maltagliati, chirotterologo del gruppo di lavoro della Specola ci spiega che «i chirotteri nel periodo autunnale si dedicano all'amore. I maschi di alcune specie formano un vero e proprio harem, scegliendo un rifugio che potrebbe essere diverso da quello utilizzato il resto dell'anno».

Con tutta probabilità dunque la bat box di Andrea è stata scelta per la riproduzione.

(foto di Saulo Bambi)

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.