Grimilde, gatta chirotterologa

A tu per tu. Racconti, curiosità ed esperienze personali...

Grimilde, gatta chirotterologa

La signora Orietta abita a Pieve Ligure; da circa 4 anni ha installato una bat  box. Le speranze di vederla abitata da un  pipistrello si erano ormai affievolite, tanto che i vicini, un po’ per dispetto e un po’ per simpatia, una volta le hanno appeso a un albero un pipistrello in plastica con un cartello che recitava “Aiutatemi, cerco casa!”.

In effetti, trascorsi 3 anni in genere sarebbe meglio cambiare posizione al rifugio, visto che di pipistrelli nei paraggi ne sono passati sicuramente; se nessuno di loro ha scelto la bat box come casa, significa che il luogo di posizionamento non è dei migliori.

Un giorno Grimilde, la gatta di casa, si è dimostrata particolarmente interessata al rifugio: ci girava intorno, lo puntava... Orietta, incuriosita si è avvicinata e... sorpresa! Cacchette di pipistrello!!

Ironico che ad accorgersene sia stata proprio Grimilde. La domanda sorge spontanea: che sia la prima gatta chirotterologa della storia o che si tratti di puro e semplice interesse gastronomico? Meglio non approfondire...

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.