Perseverare non è sempre diabolico

A tu per tu. Racconti, curiosità ed esperienze personali...

Perseverare non è sempre diabolico

Ciao. L’anno scorso, prima dell’inizio della primavera, ho installato una bat box (autocostruita, rispettando le misure fornite sul Vostro sito), ma purtroppo non ho avuto la visita che speravo. Quest’anno pensavo di lasciarla sempre dove l’avevo posizionata, in quanto avevo letto in un Vostro articolo che per accertarsi della buona posizione della bat box, bisogna attendere un paio d’anni; spero che quest’anno il posto sia “invitante”, visto che le zanzare, dove abito io, ci sono... anche se non lo faccio per le zanzare, ma perché mi sono simpatici i pipistrelli. A dire la verità, in giardino ho installato anche una casetta come riparo per gli uccelli, specie nel periodo invernale.
Ciao a tutti, D.

Bravo D.!
Sai già tutto. Infatti dai dati del gruppo di studio sui chirotteri del Museo di storia naturale di Firenze, risulta che il massimo delle colonizzazioni di bat box si realizza dopo tre anni, raggiungendo e superando il 30% delle colonizzazioni sul totale delle bat box installate.  
Perseverare, in questo caso, non è diabolico.
Tanti cari saluti

La redazione di Bat Box News

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.