Adottate anche dal Comune di Arezzo

sempre più bat box

Adottate anche dal Comune di Arezzo

Dal “Corriere di Arezzo” del 1° agosto, apprendiamo che dal mese di settembre il Comune di Arezzo installerà un centinaio di bat box nel territorio, procedendo a un’opera di sensibilizzazione presso i cittadini per invitarli a installare casette per i pipistrelli.

L’assessore all’innovazione Paolo Fulini sottolinea che l’operazione mira a rendere più sano l’ambiente in cui viviamo, sostituendo la lotta chimica alle zanzare e agli insetti con una totalmente naturale.

Peraltro non è un’esperienza nuova: già ai primi del XX secolo, furono creati spazi adeguati alla vita dei pipistrelli nel tentativo di combattere la malaria.

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.