La bat box al Photofestival e al Gran design etico international award

un pipistrello per amico

La bat box al Photofestival e al Gran design etico international award

Da un articolo di Silvia Amodio, comparso sull'Informatore n. 7/8 di Unicoop Firenze, apprendiamo che la bat box è stata inserita nell’iniziativa fotografica “Sguardi rivelatori”, nell’ambito del “Photofestival” svoltosi a Milano nel giugno 2014: 20 oggetti selezionati sono stati affidati ad altrettanti fotografi che li hanno interpretati. Ecco l’opinione di Michela Bernasconi, giovane autrice milanese, cui è toccata la bat box. «Ho sempre amato i pipistrelli e per me è stato un piacere accettare questa sfida, anche se all’inizio ero un po’ preoccupata. Non sapevo bene come rendere accattivante un oggetto che ha una funzione bellissima ma che non ha nulla di particolare, fotograficamente parlando…

Una parte del mio lavoro ha come filo conduttore un personaggio che racconta una storia e che io stessa interpreto. In questo caso ho affidato il compito ad Anthea, che nella mitologia greca è una ninfa buona protettrice dei boschi e dei suoi abitanti. Volevo spostare l’attenzione dall’immaginario negativo del pipistrello-vampiro per inserirlo in un contesto magico e fiabesco, dove è in armonia con gli altri animaletti del bosco. Un’armonia che evidenzia l’importanza che ogni singola creatura ha nel nostro ecosistema. Tecnicamente parlando, è stato un lavoro piuttosto lungo: prima ho fotografato una serie di elementi che ho recuperato nel bosco (muschio, legnetti, cortecce), allestendo una specie di presepe, poi mi sono fatta un autoritratto e infine ho composto l’immagine grazie a photoshop, armata di molta pazienza».

A giugno le foto sono state presentate in anteprima a Milano nello spazio espositivo Capellari, a novembre saranno ripresentate in occasione della premiazione di “Gran design etico international award”, iniziativa che intende premiare le imprese che coniugano la ricerca di un’estetica funzionale e quella di un'etica nella realizzazione dei propri prodotti. E la bat box, a buon diritto, partecipa al concorso.

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.